Sono stati registrati 9 casi positivi al Coronavirus, tutti asintomatici, tra gli addetti del reparto di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale “San Carlo” di Potenza.

È quanto fa sapere il dipartimento Politiche della persona della Regione Basilicata.

A fronte delle verifiche già effettuate d’intesa con la Direzione generale dell’ospedale – affermano dalla Regione – si precisa che il focolaio non è partito all’interno del nosocomio, ma è legato a un evento privato a cui hanno preso parte fuori dalla struttura sanitaria diversi addetti del reparto, non osservando le necessarie misure di sicurezza“.

L’unico mezzo per contrastare la diffusione del Covid-19 – sottolinea il Dipartimento Politiche della persona – è il rispetto delle prescrizioni di contenimento: utilizzare la mascherina, mantenere il distanziamento, evitare gli assembramenti e lavare con frequenza le mani.

Il reparto di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale “San Carlo” è regolarmente aperto e sono garantite tutte le misure di sicurezza così come è stato fatto finora.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*