Corrado Matera, dopo la nomina a capogruppo del “Gruppo misto I Popolari”, incassa anche la nomina come membro della Quinta Commissione regionale riservata alla Sanità ed alla Sicurezza Sociale.

Un incarico assegnatogli, evidentemente, come garanzia ad un’attenzione verso il territorio, in continuità con quanto già ha svolto nella passata legislatura dove, proprio nel campo della sanità, ha giocato un ruolo importante soprattutto nella classificazione dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla a Dea di 1° livello, scongiurandone il depotenziamento, e nella riqualificazione e adeguamento dell’ospedale di Sant’Arsenio come Ospedale di Comunità, per la cui realizzazione sono stati stanziati 960mila euro.

I problemi della sanità sono molteplici ed accomunano l’Italia intera, non escludendo nessun territorio – dice Corrado Matera ad Ondanews -. E’ necessario, pertanto, continuare a mostrare grande attenzione ai territori, soprattutto in campo sanitario, per superare le criticità che, anche in Campania, a seguito di un lungo commissariamento, si sono determinate. Staremo attenti! Anche nel Vallo di Diano verranno affrontate e superate le criticità ancora esistenti. La salute è un bene primario, verso cui tutti dobbiamo mostrare grandissima attenzione“.

Domani pomeriggio, intanto, presso l’Aula consiliare di Sala Consilina, è stata convocata una riunione alla quale, unitamente a tutti i sindaci del Vallo di Diano, saranno presenti anche i due consiglieri regionali Corrado Matera e Tommaso Pellegrino per confrontarsi sulla gestione dell’emergenza Covid-19.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano