Sono state rintracciate tutte le persone che nei giorni 28, 29 febbraio e 1° marzo sono state presenti al raduno spirituale presso il Kristall Palace Hotel di Atena Lucana, dove era presente il pensionato di 76 anni di Bellizzi, deceduto il 10 marzo scorso e risultato positivo al Coronavirus.

Ho ospitato questo gruppo composto da 17 persone – riferisce il titolare del Kristal Palace Hotel di Atena Lucana, Santino Di Giore e, dopo la notizia della morte di una persona di Bellizzi presente all’incontro di preghiera, siamo stati immediatamente contattati tutti dal Servizio di prevenzione dell’Asl per i dovuti accertamenti. Io ho figli e nipoti e sono il primo a chiedere che tutti gli esami vengano svolti al più presto, utilizzando il protocollo previsto in questi casi. La speranza, ovviamente, è che non risulti nessun caso positivo tra tutte le persone oggetto del monitoraggio“.

Appena scattato l’allarme, quindi, si è messa immediatamente in moto la macchina sanitaria, per verificare l’eventuale presenza del virus tra i partecipanti al raduno spirituale di Atena Lucana.

Ho predisposto immediatamente i dovuti accertamenti e già nelle prossime ore dovremmo essere nella condizione di effettuare i tamponi necessari – riferisce la dottoressa Rosa D’Alvano, responsabile del Servizio prevenzione e Sicurezza dell’ASL Salerno -. Lavoriamo in totale serenità, senza nessuna preoccupazione. Sono esami che bisogna assolutamente fare, nell’interesse delle persone che hanno partecipato al meeting e dei loro familiari, e mi auguro di avere al più presto delle risposte. La speranza, ovviamente, è che tutte le risposte diano esito negativo ma, ripeto, è un lavoro necessario che va svolto in totale serenità, ma anche in maniera quanto più veloce possibile“.

– redazione –

Un commento

  1. Franco Antonacchio says:

    I personaggi della politica mi hanno distrutto la fiducia nelle istituzione. Quando capita di leggere che qualcosa, funziona anche nel Meridione d’Italia, mi sento male dalla gioia. Vi prego, datemi una sola pillola per volta.
    Mavessa fà male a felicità presa tutta d’un fiato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*