Altri due casi di Covid-19 sono stati comunicati nella serata di ieri dall’ASL al sindaco di Sacco, Franco Latempa.

Si tratta di una persona asintomatica e una con lievi sintomi, entrambi provenienti dalla linea dei contatti delle persone in isolamento.

La situazione è molto difficile, ma finora è localizzata ai casi già presenti – afferma Latempa -. Altri tamponi saranno effettuati nei prossimi giorni, sempre per il controllo dei contatti posti in quarantena. Invito tutti ad un’estrema cautela ed all’osservanza stretta delle regole: mascherina, distanziamento e igienizzazione delle mani“.

Il primo cittadino raccomanda, inoltre, di evitare le uscite non necessarie, sia all’interno sia fuori dal territorio comunale. Sono fortemente sconsigliate le visite tra nuclei familiari e, soprattutto, agli anziani ed ai soggetti deboli.

Bisogna mettere in atto atteggiamenti responsabili e collaborativi – sottolinea -. Solo così potremo uscire da questa situazione per il momento davvero preoccupante. Non lasceremo niente al caso. Ho provveduto a contattare singolarmente i nuclei familiari in quarantena, assicurandomi del loro stato di salute e invitandoli ad attenersi responsabilmente alle norme ad ai protocolli loro comunicati, in modo da non mettere a rischio la sicurezza e la salute della nostra Comunità, composta soprattutto da persone anziane: è tempo di collaborazione e di rispetto reciproco“.

Sono state, intanto, già predisposte azioni di aiuto e sostegno per le esigenze quotidiane (spesa, ritiro farmaci) coinvolgendo anche i ragazzi del Servizio Civile.

Abbiamo chiesto nei giorni scorsi ai Carabinieri della Caserma di Piaggine di intensificare i controlli – continua Latempa -, ringraziandoli per l’attenzione e l’impegno che già ci hanno assicurato per il passato. Il nostro unico vigile urbano effettuerà un orario di lavoro flessibile per assicurare il controllo del territorio. È, per noi, una situazione difficile da gestire, ma non faremo mancare la nostra azione decisa e determinata anche nell’intraprendere nei prossimi giorni tutte le iniziative necessarie per fronteggiare questo spiacevole e delicato momento che mette a dura prova la nostra Comunità. Sono convinto che insieme ce la faremo e che a breve potremo tornare ad una situazione di relativa tranquillità e serenità“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.