Dopo l’ordinanza della Regione Campania con la quale sono stati chiusi i comuni di Sala Consilina, Atena Lucana, Polla e Caggiano per prevenire al massimo il contagio da Coronavirus, alcuni sindaci corrono ai ripari.

I Comuni di Monte San Giacomo e Buonabitacolo, attraverso apposita ordinanza, hanno stabilito l’isolamento per tutti i cittadini che per motivi di lavoro continuano a recarsi nei comuni soggetti alle drastiche restrizioni.

I primi cittadini Accetta e Guercio hanno permesso la sola eccezione per il personale sanitario e socio sanitario o per le persone impegnate nei controlli. Il Comune di Buonabitacolo, inoltre, ha aperto anche ai lavoratori dipendenti che trattano beni primari.

– Claudia Monaco –

2 Commenti

  1. Cara pecorella smarrita,in questo momento,le polemiche non giovano a nessuno :come in tutte le ordinanze sono previste eccezioni,che ovviamente saranno controllate.Ricordiamo che il virus non fa sconti a nessuno.

  2. Pecorella smarrita says:

    Caro Accetta, da San giacomo, ogni giorno ci sono diversi agricoltori che praticano pastorizia nei comuni “blindati”, non fare ordinanze improvvisate, o che non sei in grado di controllare, siete 4 gatti ma vedo che non hai idea di cosa fanno i tuoi concittadini.

Rispondi a Pecorella smarrita Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.