“Aiutare gli eroi dei nostri giorni: quelli che, quotidianamente, difendono tutta la comunità del Vallo di Diano da un nemico insidioso e pericoloso”.

È con questa motivazione che è scesa in campo la Pro Loco di Teggiano a protezione del personale medico e infermieristico e degli operatori sanitari dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Il sentimento forte di riconoscenza da parte dei soci della Pro Loco, guidata dal presidente Biagio Matera, si è materializzato attraverso una donazione che ha consentito l’acquisto di mascherine KN95 FFP2 caratterizzate da un ottimo livello di protezione e efficacia e per questo utilizzate in campo medico e dal personale sanitario in questa fase di emergenza per proteggersi efficacemente dal COVID 19.

La consegna è stata effettuata questa mattina dal presidente Matera presso il nosocomio pollese.

“Nel contesto di emergenza che stiamo vivendo –sottolinea il Presidente Biagio Matera – il Consiglio di Amministrazione della Pro Loco Teggiano, a nome di tutti i Soci, ha sentito il dovere di fare questa donazione all’ospedale di Polla. Abbiamo pensato in particolare ai medici, agli infermieri e al personale sanitario, impegnati in prima linea ogni giorno in questa difficile lotta, e a come poterli aiutare. Le mascherine sicuramente rappresentano un presidio sanitario indispensabile per la loro salute in questo momento e sono davvero orgoglioso di aver effettuato proprio oggi, a nome di noi tutti, la consegna”.

Impossibile purtroppo in questo momento dispensare abbracci “reali”, ma tutta la Pro Loco Teggiano, con questo gesto, abbraccia virtualmente gli “eroi” dei giorni nostri. Eroi che, per gesta e coraggio “non hanno nulla da invidiare agli eroi delle epiche saghe medievali contemporanee alla Principessa Costanza”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*