I numeroni comunicati da De Luca con il piano di emergenza della Regione rimangono soltanto sulla carta se non vengono garantiti tempi certi“. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di FdI in Campania.

Famiglie, imprese e soggetti bisognosi non ne possono più – afferma Iannone –, fermi in casa già da un mese a fare il proprio dovere civile. Bisogna essere coscienti che all’emergenza sanitaria si accompagna quella sociale ed economica e le persone non possono vivere soltanto di ‘carta’. I 604 milioni di euro annunciati devono essere erogati subito, in maniera agile e senza le lungaggini della complicata burocrazia“.

Su questo il senatore di Fratelli d’Italia chiede impegno perché “se per le mascherine siamo ancora alle polemiche figuriamoci cosa ci attende per erogare le risorse“.

“Occorre concretezza e senso della realtà non rincorrendo i problemi ma anticipandoli – sottolinea Iannone -. FdI esprime piena disponibilità a collaborare per rendere esecutivi gli annunci, come dichiarato dal nostro leader Giorgia Meloni, che ringraziamo per la dimostrata sensibilità verso la Campania“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*