Il Comune di Polla ha proceduto all’acquisto di 200 kit per effettuare il test rapido ed individuare un probabile contagio da Covid-19.

I kit dovrebbero arrivare a destinazione nei prossimi giorni ed in seguito, con l’aiuto dei medici di base, si deciderà su quale fascia della popolazione iniziare ad utilizzarli.

Ricordiamo che il kit per il test rapido non sostituisce il tampone, ma serve soltanto in una prima fase di individuazione del contagio considerata l’alta probabilità del suo risultato. Si effettua attraverso l’analisi di una goccia di sangue del paziente.

Anche la Regione Campania ed alcuni centri della Basilicata, come Vietri di Potenza, hanno proceduto in questi giorni all’acquisto di kit simili.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*