Anche Padula risponde all’appello solidale in questo periodo di difficoltà e aderisce alla “Spesa sospesa”.

Ogni singolo cittadino potrà fare la sua parte acquistando i prodotti alimentari presso le 20 attività di Padula formate da supermercati e negozi al dettaglio.

I prodotti raccolti saranno distribuiti dalla Protezione Civile Vallo Diano alla fascia più fragile della società.

Per conoscere tutte le attività di Padula dove è possibile offrire supporto a chi ha bisogno CLICCA QUI.

Un gesto di estrema importanza e solidarietà che aiuterà le persone meno fortunate a vivere questo delicato momento.

– Claudia Monaco –

 

Un commento

  1. Luciano m says:

    E un piccolissimo gesto che dovremmo fare sempre non solo adesso , aiutare senza offendere i più bisognosi ,pensateci cerchiamo di essere più buoni cerchiamo di aiutarci e di aiutare i bisognosi basta con quest indifferenza diamo una mano vorrei dire una cosa è più bello dare che ricevere aiutiamo aiutiamo aiutiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*