La decisione di mettere in quarantena i 4 Comuni a sud della provincia di Salerno è la conseguenza di due iniziative messe in campo da un ‘predicatore‘ ed altri suoi collaboratori, in violazione a ordinanze già in essere”. Lo comunica il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca dopo aver emanato un’ordinanza con la quale ha disposto la chiusura dei territori comunali di Sala Consilina, Caggiano, Atena Lucana e Polla.

Si rimane davvero indignati di fronte a questa irresponsabilità che ha prodotto decine di contagi, la quarantena per 4 Comuni e decine di contatti che andranno verificati – sottolinea De Luca -. Ho dato mandato all’Asl di procedere alla denuncia penale di quanti hanno promosso o partecipato a questa iniziativa per il danno enorme che ha prodotto sulla pelle di migliaia di cittadini, di migliaia di medici e infermieri impegnati all’ultimo respiro nella battaglia contro la diffusione del contagio”.

Nelle prossime ore, saremo se possibile, ancora più rigorosi di fronte a comportamenti irresponsabili – afferma il Governatore De Luca -, applicando le sanzioni previste, a cominciare da quanti hanno partecipato a queste iniziative. E in tutto questo prosegue senza soste il nostro lavoro per essere pronti ad affrontare l’emergenza dei prossimi giorni“.

– Paola Federico –


  • Articolo Correlato

15/3/2020 – Coronavirus. Sala Consilina, Atena Lucana, Caggiano e Polla “chiuse”. Non si entra e non si esce

5 Commenti

  1. Prendeteli per un orecchio e metteteli in una cella di isolamento così avranno il tempo per pensare se sono teste che pensano

  2. MAURIZIO CIAFRONE says:

    Presidente dovete convincere il Governo Centrale a VIETARE DI USCIRE DI CASA X QUALSIASI MOTIVO con i militari in strada come voi avete chiesto .E’ L’ UNICO MODO X FERMARE IL VIRUS .

  3. Gerardo Stabile says:

    Questo è il momento di restare uniti e coesi come la famosa testuggine di re Leonida. Avremo tempo poi di capire di chi sono state le responsabilità. Ad maiora

  4. Maddalena Arienzo says:

    Sono pienamente d’accordo non si può essere così stupidi da mettere a rischio la vita e l’impegno di tante persone.

  5. Gaetano Bresci says:

    Per la prima volta daccordo pienamente con De Luca.Complimenti.

Rispondi a MAURIZIO CIAFRONE Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*