Tampone positivo al Coronavirus all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Il test è stato effettuato su una ragazza, un tecnico di laboratorio, che lavora a Cremona, rientrata nei giorni scorsi a Montano Antilia, suo paese di origine.

Nella notte la 26enne si è sentita male e, per la paura di aver contratto il virus, si è recata al Pronto Soccorso del “San Luca”.

Ad annunciare l’invio del tampone all’Istituto Spallanzani di Roma è stato il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca al termine dell’incontro, tenutosi nel pomeriggio, con parte dei sindaci e i prefetti della regione, in cui sono state illustrate le linee guida nazionali e regionali contro sul Coronavirus. Sarà il Ministero della Salute a comunicare l’esito definitivo del tampone.

E’ stato disposto il trasferimento della ragazza presso l’ospedale “Cotugno” di Napoli.

Oltre a questo sospetto caso, sarebbe risultata positiva anche una donna del Casertano.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*