Anche Auletta sbarra le sue strade secondarie dopo essere entrata da ieri a far parte della cosiddetta “Zona Rossa” a causa del contagio da Coronavirus.

L’ordinanza della Regione Campania, infatti, vieta l’entrata e l’uscita dal paese se non per comprovate ragioni di necessità e dunque il Comune si è adeguato emanando un’altra ordinanza che chiude i varchi stradali secondari di accesso al territorio comunale, difficilmente controllabili, avendo cura di assicurare, per ogni possibile e potenziale evenienza (esigenze connesse a motivi di salute, lavoro, approvvigionamento beni di prima necessità) la mobilità di tutti i cittadini residenti.

Come è ormai noto anche il sindaco Pietro Pessolano e il vicesindaco Antonio Addesso sono risultati positivi al Covid-19 oltre ad altre due persone residenti ad Auletta.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*