Anche il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, positivo al Covid-19. Il suo tampone è stato analizzato oggi insieme a quello di un’altra persona di Auletta positiva al virus. Si aggiungono dunque altri due contagi alla conta del piccolo centro del Tanagro.

Anche il vicesindaco Antonio Addesso era risultato positivo due giorni fa.

E’ stato lo stesso Pessolano a comunicare ai concittadini tramite Fb la sua positività al Coronavirus. “Non sapevo come avrei reagito alla notizia – dichiara – ma ora mi sento ancor più forte, più motivato. E’ vero che con il Covid si può morire, ma è anche vero che si può guarire. Meglio a me che a qualche altro aulettese. Non posso, non voglio e non mi abbatterò. Per questo tutti dobbiamo lottare e ce la faremo“.

Nel frattempo è giunta l’ordinanza della Regione Campania che estende le disposizioni della “Zona Rossa” anche al territorio comunale di Auletta che così va ad aggiungersi a Sala Consilina, Polla, Caggiano e Atena Lucana.

Non si potrà uscire nè entrare ad Auletta, dunque, se non per comprovate ragioni di necessità.

Con i due casi odierni di Auletta salgono a 66 i contagiati complessivi del Vallo di Diano e Tanagro.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Come mai continuano a chiudere i paesini nel vallo e napoli e Salerno no

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*