Con una nota indirizzata al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato sottolinea “l’ingiustificato rapporto tra la spesa da affrontare per il ritiro e il numero di mascherine per bambini e adolescenti destinate al Comune di Santa Marina in quanto, a fronte della spesa da sostenere, il Comune potrebbe acquistare le mascherine in questione con mezzi propri e con costi sicuramente inferiori”.

“In merito al programma distribuzione mascherine bambini e adolescenti della Regione Campania – spiega Fortunato – va sottolineato che l’esiguità del numero destinate a questo comune non giustifica il costo a carico dei contribuenti da sostenere per il ritiro delle stesse presso il Centro Servizi del Consorzio di Caivano in quanto questo Comune e l’ambiente si troverebbero a pagare di più in termini di impiego di soldi e personale rispetto ad un acquisto a mezzo di propri fondi. Inoltre c’è da evidenziare che la Regione Campania è rappresentata da una miriade di uffici dislocati su tutto il territorio regionale compreso quello ubicato nel Comune di Santa Marina presso i quali sarebbe auspicabile la creazione di un centro ritiro dove si potrebbero approvvigionare anche i comuni limitrofi, con la più rapida ed economica spedizione. La mia richiesta è che la Regione provveda ad una diversa modalità di distribuzione delle mascherine altrimenti come Comune rinunceremo alla fornitura”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*