Il Sindaco e l’Amministrazione comunale di Polla, anche su sollecitazione del gruppo consiliare di opposizione, al fine di dare un sostegno concreto alle famiglie della comunità cittadina che, in questa grave emergenza sanitaria, vivono una situazione di disagio, fanno appello alla sensibilità dei titolari degli esercizi commerciali di generi di prima necessità affinché possa essere effettuata una raccolta di prodotti di prima necessità a favore di cittadini in difficoltà, che verranno acquistati da altri clienti

All’iniziativa della “spesa sospesa” ha già dato corso il supermercato MD di Gerardo Sabbatella in Via della Lana. I prodotti saranno portati al domicilio delle famiglie dai volontari della Protezione Civile su incarico dei titolari degli esercizi commerciali. Le famiglie che vivono una condizione di disagio potranno segnalarlo alla Responsabile dei Servizi Sociali del Comune di Polla, Pasqualina Salluzzi, ovvero saranno segnalate dal consigliere comunale delegato ai Servizi Sociali, Antonio Filpo e da un consigliere comunale indicato dal gruppo consiliare di minoranza.

Il sindaco Rocco Giuliano, infine, ricorda che in questi giorni già molte famiglie in condizioni precarie, su indicazione dei Servizi Sociali del Comune di Polla, riceveranno aiuti alimentari dal Consorzio Sociale Ambito S/4 e dalla Caritas Diocesana.

Il numero di telefono a cui gli esercizi commerciali e le famiglie possono fare riferimento, anche per altre informazioni, è quello della dott.ssa Pasqualina Salluzzi 340-8381572.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

27/3/2020 – Fai la spesa, dona il cuore. All’MD Discount di Polla la “spesa sospesa” per chi vive in difficoltà

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*