Le decisioni assunte da De Luca in queste ore lasciano trapelare una confusione di fondo che non è giustificabile: se la prima ondata era un’emergenza non si può continuare a gestire questa situazione con provvedimenti solamente restrittivi. De Luca e il PD avrebbero dovuto adottare una strategia per affrontare questa nuova ondata di contagi e invece niente è stato fatto, sul territorio regionale così come nella città di Salerno, per la scuola, per i trasporti, per la sanità”.

E’ questo il commento che giunge dal coordinamento cittadino della Lega di Salerno al coprifuoco previsto da venerdì 23 ottobre in Campania.

Dobbiamo purtroppo constatare l’atteggiamento del Sindaco Napoli che non sembra preoccupato delle sorti della comunità cittadina ma di apparire come quello più realista del re – aggiunge Rosario Peduto, coordinatore cittadino del partito di Salvini – Abbiamo visto il Sindaco spendersi in improbabili blitz accompagnato dalla Polizia Municipale ma riluttante a spendere anche una sola parola di conforto per le famiglie e gli imprenditori, penalizzati dalle decisioni della Regione. Non pretendo che ascolti noi ma che almeno presti attenzioni alle proteste dei genitori e degli imprenditori di questi ultimi giorni: sono la voce vera di un disagio autentico”.

– Chiara Di Miele –

8 Commenti

  1. Antonio Cantelmi says:

    Si facessero un bagno con mare agitato.

  2. Gennaro…. Gennaro… Impara la storia… Leggila…studiarla… Impara a coglierne ogni minima sfaccettatura…. Rileggiti qualche testo….anche musicale come quello di Giovanni GAETA del 1918….!!
    Una volta fatto questo.. Trattieni le tue palpitazioni nervose della lingua… E cerca di farmi una domanda asseverata..!!!

    • Angiole’.perdonami,ma non posso farci nulla:i fascisti ,i razzisti,i falsi cristiani,gli odiatori di professione,i sovransti,gli ipocriti, mi stanno sui c……..l !

  3. De Luca sarà anche confuso,ma se si rileggono tutte le dichiarazioni fatte dal Capitone sul Covid ,da febbraio in poi,c’à da mettersi le mani nei capelli sulle sue giravolte,degne solo di un Klaus Dibiasi dei tempi migliori.

    • Te sei affetto da sindrome anti salviniana…
      Tu non hai un giudizio sereno.. Tu sei pregno di odio..
      Mi duole ricordarti che chi diceva che Milano non si ferma erano SALAH E ZINGARETTI…. Coloro che invitavano le persone a fare i brindisi con i cinesi… E a fare l aperetivo alle 19…
      E mi pare che entrambi come VICIENZO..sono targati P. D.
      dai butta l odio alle spalle e fattene una ragione.. Oramai al mondo è solo la vostra specie che si nutre di livore…
      Fatti Na vita..

      • Contro tutto esiste un rimedio,ma non contro la anencefalia.Ad maiora.

      • Mi sbaglio o era il tuo capo che ci definiva cani puzzolenti? Ti sei lavato nel fiume sacro alla lega?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*