De Luca deve assumersi la responsabilità di essere giunti al coprifuoco; deve assumersi la responsabilità della mancanza di medici; deve assumersi la responsabilità di tutto quello che andava fatto da marzo ad ottobre e non è stato fatto. Soltanto propaganda, dirette Facebook a terrore unificato ed ordinanze confuse.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale del partito di Giorgia Meloni in Campania.

Le affermazioni del parlamentare salernitano giungono in seguito all’annuncio del Presidente della Regione riguardo alla richiesta di coprifuoco a partire dalle ore 23 che dovrebbe prenderà il via venerdì sera.

L’unica sua strategia è stata di natura elettorale, per quanto riguarda sanità ed economia ha fatto la ‘buona di Dio’, come si dice in Campania – conclude Iannone -. Oggi il re è nudo e ai campani resta solo la truffa elettorale che hanno subito“.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. “Ancora tu,ma non dovevamo vederci più?”,avrebbe detto il grande Lucio.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*