Coppia di fidanzati salvata nelle acque di Mattinata grazie al coraggio di un bagnino, Luciano Celano.

Luciano è originario del Vallo di Diano, precisamente di Buonabitacolo e ieri non ha esitato a buttarsi nelle acque di Mattinata, sul Gargano.

I due sono entrati in acqua a bordo di un materassino, hanno preso il largo e non sono riusciti più a tornare a riva.

Immediato il salvataggio del bagnino eroe buonabitacolese dopo che la corrente, diventata molto forte, aveva spinto verso il largo la coppia. Luciano, bagnino del lido Sant’Antonio, a bordo del moscone ha raggiunto i due ragazzi, allo stremo delle forze. Una volta messi in salvo è stato accolto da una pioggia di applausi e dai ringraziamenti dei parenti dei protagonisti della disavventura.

Luciano, 45 anni, si trova sul Gargano da 7 anni e nel periodo estivo svolge l’attività di bagnino.

“Ho preso a cuore questa professione – ci racconta – e cerco di svolgerla con la massima professionalità ed efficienza. Di episodi come quello di ieri ne capitano raramente qui ma fortunatamente ci sono bagnini preparati e professionali”.

Il bagnino non dimentica il rapporto con il Vallo di Diano: “A Buonabitacolo c’è il mio cuore – racconta- lì, infatti, vive mio figlio Silvio, cantante neomelodico”.

– Claudia Monaco –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano