pupi avati contursiIl mistero, la conoscenza, l’informazione, il cinema e la cultura, sono stati gli argomenti al centro del “Premio Città di Contursi Terme- Valle del Benessere”, che si è svolto ieri sera in una gremita piazza Garibaldi a Contursi Terme.

Tra i premiati, il regista Pupi Avati che ha definito il premio ricevuto dalla Valle del Sele alla carriera come “l’abbraccio di un popolo“; premio alla divulgazione scientifica, al giornalista e conduttore di Voyager, Roberto Giacobbo che ha esortato i giovani ad informarsi: “Il mistero – spiega Giacobbo – è la voglia di scoprire, indagare, conoscere e di non accontentarsi mai di ciò che ci viene detto, verificare in prima persona i fatti e gli avvenimenti” ed infine, il premio per il giornalismo divulgativo delle eccellenze italiane al giornalista e conduttore del fortunato programma targato Rai 2 “Sereno Variabile”, Osvaldo Bevilacqua:Pupi avati (1)Bisogna difendere e valorizzare le ricchezze del  territorio, le nostre bellezze sono il nostro “petrolio”. Il turismo –spiega – è il volano dell’economia ma su questo, purtroppo, la politica italiana fa orecchie da mercante, facendo finta di non capire“.

20140830_231526Premi speciali, inoltre, sono stati conferiti al Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, all’assessore regionale al Turismo Pasquale Sommese, al Presidente della Provincia Antonio Iannone, al deputato europeo Gianni Pittella, al Presidente del Tribunale per i minorenni di Salerno Pasquale Andria, al Prefetto Umberto Postiglione, alla Fondazione Polis di Napoli, all’allenatore in seconda della Nazionale Angelo Alessio e al Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Aurelio Tommasetti

– Mariateresa Conte –

bevilacqua Tommasetti


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*