Arrestato 50enne di San Gregorio Magno per porto illegale di arma da fuoco. L’episodio è avvenuto nella tarda nottata di ieri, in pieno centro cittadino a Contursi Terme. L’uomo è stato fermato a seguito dei controlli da parte dei Carabinieri della locale Stazione a casa di una signora sottoposta agli arresti domiciliari: il 50enne, infatti, è stato visto chiacchierare davanti la porta d’ingresso dell’abitazione della donna in tarda nottata, cosa che ha insospettito i militari e ha fatto scattare i controlli.

Nell’auto dell’uomo, i militari hanno rinvenuto una pistola regolarmente dichiarata, modello 765 con 2 caricatori ma non adibita al trasporto. Il 50enne è stato subito fermato e tratto agli arresti domiciliari per porto illegale di arma da fuoco.

– Mariateresa Conte


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano