I Carabinieri della Compagnia di Eboli, diretti dal capitano Alessandro Cisternino, nell’ambito di vari servizi svolti nel fine settimana hanno proceduto all’arresto, denuncia e segnalazione di varie persone alla Prefettura di Salerno.

Nel dettaglio, a Castelcivita i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto di una persona sorpresa ad rubare attrezzature e materiale ferroso dall’interno di un cantiere.

A Serre i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato una persona responsabile di evasione dagli arresti domiciliari.

A Santa Cecilia di Eboli i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato tre cittadini extracomuntari responsabili di ricettazione poiché a seguito delle perquisizioni domiciliari sono stati ritrovati numerosi elettrodomestici, mobili ed altro materiale, presumibilmente rubati dall’interno di alcune abitazioni ubicate tra Campolongo e Foce Sele. Inoltre, sono stati sottoposti a sequestro tre autocarri in loro uso poiché all’interno erano stati nascosti 400 pannelli solari rubati.

A Contursi Terme i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato due persone responsabili di furto di cartellonistica e segnaletica stradale.

A Eboli i militari del Nucleo Operativo hanno segnalato alla Prefettura di Salerno tre persone sorprese con piccole dosi di hashish e marjuana.

L’attività di controllo alla circolazione stradale da parte delle pattuglie Radiomobili ha fatto registrare il sequestro di cinque veicoli senza assicurazione e due motocicli i cui conducenti erano privi del casco protettivo.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*