La Costa Cilentana devastata dalle fiamme. Tanti infatti gli incendi boschivi che si sono sviluppati tra Centola, Pisciotta, Palinuro e Camerota.

Proprio per questo i Comandanti delle Stazioni Carabinieri Forestale Parco di Valle dell’Angelo e Ottati, coordinati dal Colonnello Guariglia, sono stati incaricati di limitare gli eventi incendiari individuando le cause ed eventualmente i responsabili.

Dai Comandanti incaricati è stato applicato il piano “tolleranza zero”. Infatti, sono state colte sul fatto alcune persone che avevano appena acceso dei fuochi per fare pulizia in alcuni terreni, altre che abbandonavano rifiuti e allevatori che pascolavano in prossimità delle aree incendiate.

Sono stati tutti verbalizzati con sanzioni pari ad un totale di 22mila euro e qualcuno denunciato all’Autorità Giudiziaria.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*