I Carabinieri della Compagnia di Salerno nelle ultime settimane hanno svolto diversi controlli.

Importante l’attività della Sezione Radiomobile, che ha ottenuto numerosi risultati operativi: sono state denunciate 15 prostitute per violazione delle prescrizioni imposte dal Daspo urbano, 3 persone per violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale, 18 per esercizio del mestiere di parcheggiatore abusivo, 5 per inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Salerno, una per essersi rifiutata di sottoporsi ad esame tossicologico ed 8, infine, per guida senza patente.

Sanzionate inoltre 20 persone e 3 locali per violazione della normativa anti-Covid.

I militari, inoltre, hanno arrestato M.L., 38enne pregiudicato noto per esercitare il mestiere di parcheggiatore abusivo: sottoposto a Sorveglianza Speciale ha violato le prescrizioni per l’ennesima volta ed è stato condotto presso il proprio domicilio. Il giorno seguente non è stato trovato a casa bensì sull’abituale “luogo di lavoro”, motivo per cui è stato arrestato una seconda volta per evasione e sottoposto nuovamente ai domiciliari.

Arrestato anche il salernitano 37enne M.F. , destinatario di una ordinanza di custodia cautelare per reati legati alla droga. Infine, un ultimo arresto per evasione è stato svolto dalla Stazione Salerno Principale che ha bloccato il 54enne P.V. al di fuori della propria abitazione dove era ristretto ai domiciliari.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano