Scattano i controlli anti-prostituzione da parte della Polizia Municipale di Salerno.

Ben 19 prostitute, come riporta il quotidiano “Il Mattino”, sono state sorprese tra Via Allende e Via Wenner.

Gli agenti hanno applicato i divieti imposti dall’ordinanza sindacale emessa dal sindaco Vincenzo Napoli che impone divieti severi contro la prostituzione in strada e le fermate delle squillo con clienti in città. I controlli hanno consentito alla Polizia municipale di elevare numerosi verbali a carico di prostitute, prevalentemente giovani donne dell’Est Europa e trans.

L’ordinanza vieta e sanziona con una multa di 500 euro gli incontri tra clienti e prostitute: “È fatto divieto di esercitare con qualunque modalità e comportamento – si legge – nei luoghi pubblici, spazi aperti o visibili al pubblico, attività di meretricio”.

Nell’ultimo fine settimana sono stati 22 i verbali elevati: 19 riguardano le meretrici, 3 i clienti. Mano pesante anche con 12 richieste di Daspo urbano e 8 intimazioni ad allontanamento.

Sono tre le prostitute denunciate per inottemperanza al foglio di VIA obbligatorio della Questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.