protesta-mercato-savoia-di-lucaniaTiene banco a Savoia di Lucania la problematica relativa al mercato settimanale, che a seguito di un’ordinanza emanata dal sindaco, Rosina Ricciardi, è stato spostato da piazza Plebiscito a via San Nicola.

La protesta dei commercianti ambulanti è continuata anche martedì e continuerà anche domani, nei due giorni che si tiene il mercato settimanale. I commercianti hanno avuto modo di incontrare il primo cittadino e nell’occasione hanno esposto le loro idee sottolineando la contrarietà allo spostamento.

Ricciardi aveva già sottolineato che lo spostamento si era reso necessario per motivi di sicurezza e difficoltà al traffico veicolare, con intasamenti stradali anche per la presenza di altre attività.

Il sindaco – hanno spiegato i commercianti – ci ha detto che lo ha fatto per la sicurezza dei cittadini, ma crediamo che nemmeno in via San Nicola c’è la sicurezza. Un’ambulanza, ad esempio, non passerebbe. In piazza Plebiscito c’è più spazio. Ci ha anche detto che se vogliamo vendere dobbiamo andare in via San Nicola altrimenti possiamo stare a casa”.

I commercianti avrebbero proposto delle alternative, non accettate dal sindaco sempre per motivi di sicurezza e ordine pubblico.

“In capo al sindaco – ha dichiarato il primo cittadino – ci sono responsabilità come ordine pubblico e sicurezza che mi vengono segnalate da chi sta al di sopra di me. Da lungo tempo c’era una pressione su di me per attivare queste misure di sicurezza. Non c’erano più le condizioni e per questo ho dovuto fare ordinanza. Lo abbiamo spostato per un centinaio di metri, non mi pare di aver creato un disagio alla comunità. Con spirito di sacrificio dobbiamo trovare una soluzione”.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato:

3/11/2017 – Savoia di Lucania: il mercato trasloca in via San Nicola. Commercianti ambulanti in protesta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*