I consiglieri comunali del Gruppo SaleSi, Domenico Cartolano, Antonio Santarsiere, Angela Freda e Teresa Paladino, alla luce della preoccupante ondata pandemica che imperversa ovunque, chiedono nuovamente al sindaco Francesco Cavallone di fare chiarezza sulla situazione dei contagi a Sala Consilina.

Il silenzio imbarazzante dell’Amministrazione comunale, infatti, genera, ad oggi, legittime paure ed un clima di tensione e confusione che nuoce alla cittadinanza, già in difficoltà a causa del virus e delle restrizioni in atto – commentano i consiglieri – Riteniamo pertanto che vada fatta chiarezza sull’attuale numero dei contagi in Città ma, soprattutto, vadano rese pubbliche le fasce di età più colpite dall’ ondata di Covid in atto. Solo con questo tipo di analisi potremo avere contezza di quale segmento della popolazione è più colpito dal virus così da pianificare azioni mirate ed eventuali ulteriori provvedimenti di restrizione”.

Chiedono inoltre al sindaco, in qualità anche di Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, di prendere in considerazione gli appelli pervenuti dai rappresentati degli studenti di alcuni Istituti Superiori valdianesi, coordinando con tutti i sindaci dei Comuni afferenti eventuali sospensioni delle lezioni in presenza e la prosecuzione delle stesse in Dad.

Concordiamo – concludono – con la decisione presa dall’Amministrazione e dai Dirigenti Scolastici di sospendere il servizio mensa nelle scuole, auspicando che tale provvedimento resti in atto sino a quando la situazione epidemiologica non sarà definitivamente rientrata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.