Prosegue, seppure a passi non proprio spediti, l’iter relativo al progetto di ultimazione del canile del Vallo di Diano da realizzare a Sala Consilina, in località Marrone, nei pressi dell’isola ecologica. E’ stato, infatti, pubblicato sul BURC il bando per l’affidamento della concessione, in project financing, della progettazione e della gestione in merito all’importante struttura. Il piano vede, quale amministrazione aggiudicatrice, la Comunità Montana Vallo di Diano.

La concessione avrà ad oggetto il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo, la realizzazione delle opere di completamento e la gestione dell’intero complesso che comprende anche le strutture già realizzate e collaudate. Il tempo massimo previsto per l’esecuzione dei lavori non potrà essere superiore ai 280 giorni, mentre la durata della concessione, decorrente dalla stipulazione della stessa, non potrà superare i 20 anni.

La prima pietra del canile era stata posta nel maggio del 2009 ma il primo finanziamento, ottenuto dall’ente montano valdianese, non era stato sufficiente a completare la struttura. Motivo per il quale il consiglio dell’ente montano aveva deciso di affidare ad un privato l’ultimazione dei lavori. Il termine per il ricevimento delle offerte scade il prossimo 31 gennaio.

Per leggere il bando con le informazioni necessarie CLICCA QUI (n.73 del 2371272013 – PARTE TERZA – AVVISI E BANDI ENTI ESTERNI – sez. BANDI DI GARA)

– Cono D’Elia – ondanews –

 

Commenti chiusi