Sono rientrati in servizio dal 1° giugno gli Operatori a Tempo Determinato della Comunità Montana Vallo di Diano.

Si tratta di 73 unità che presteranno servizio nei 14 cantieri dei comuni della Comunità Montana più quello di Pertosa per 156 giornate lavorative.

“Partiamo con le somme residuali del bilancio precedente – riferisce Francesco Cavallone, presidente dell’Ente – perché anche se la Regione pare abbia già deliberato gli stanziamenti necessari, ancora non ha distribuito le risorse agli Enti montani. Abbiamo però deciso di partire lo stesso con tempismo per rispondere alle esigenze del territorio ed a quelle emergenze che ci auguriamo non possano insorgere, emergenze che sono tipiche della stagione estiva”.

In conclusione il presidente Cavallone si rivolge agli Operatori per formulare “i migliori auguri per l’inizio di questa nuova stagione lavorativa”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*