servizio antincendioStop al servizio antincendio nei territorio della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo, nella stagione più critica dell’anno. Come si legge da un articolo a firma di Vincenzo Rubano, del quotidiano “La Città di Salerno”, dal 1° agosto saranno bloccate tutte le operazioni relative al servizio antincendio come forma di protesta al mancato trasferimento di risorse per l’attuazione dei servizi di forestazione, bonifica montana e antincendio.

Vincenzo Speranza, Presidente della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo ha preannunciato la sospensione delle attività al Presidente della Regione Campania, Stefano  Caldoloro; all’Assessore Regionale all’agricoltura, Daniela Nugnes e al Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone. 

La decisione nasce come forma di protesta all’attuale stallo creato dalla Regione Campania, uno stop che riguarderà sia gli operai a tempo indeterminato che quelli a tempo indeterminato e la sospensione per cinque giorni, ed il successivo licenziamento degli operai a tempo determinato e di quelli impiegati nell’Aib, cioè gli operatori volontari della protezione civile impiegati nelle attività di spegnimento degli incendi boschivi 

– redazione  – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*