Compagnia Carabinieri Potenza. Il Maggiore Cascone si trasferisce e lascia il posto al Capitano Calabria



































Cambio alla guida della Compagnia dei Carabinieri di Potenza. Il Maggiore Gennaro Cascone, dopo quattro anni in terra lucana, si trasferisce in Sicilia, e al suo posto arriva il Capitano Alberto Calabria, proveniente dalla provincia di Cuneo.

Il Maggiore Cascone sarà il nuovo Comandante del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Trapani. Per lui i quattro anni a Potenza sono stati intensi e ricchi di operatività, con numerosi arresti e operazioni che hanno riguardato il contrasto allo spaccio e utilizzo della droga, prostituzione, rapine, furti ed estorsione, oltre ad un’importante attività nell’ambito del contrasto alla violenza di genere.

Sin dal suo arrivo, l’ormai ex Comandante della Compagnia di Potenza ha instaurato un rapporto cordiale e di collaborazione con gli organi di informazione. È riuscito a conoscere il territorio di competenza e a visitare spesso le caserme e i militari, per poi essere chiamato anche a partecipare a diverse iniziative formative ed informative sull’attività dell’Arma dei Carabinieri. Ha già raggiunto la terra sicula per questa nuova esperienza.







Il nuovo Comandante della Compagnia, il Capitano Alberto Calabria, ha 31 anni ed è nativo di Messina. Si è formato all’Accademia Militare di Modena, per poi affrontare la prima importante esperienza a 27 anni, quando nel settembre del 2015 è stato chiamato a comandare la Compagnia di Borgo San Dalmazzo, in provincia di Cuneo, dopo aver comandato per due anni il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Siracusa, e in precedenza aver prestato servizio presso il 10° Battaglione Carabinieri Campania di Napoli.

– Claudio Buono –

 



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*