Il Comandante della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno, Antonio Prete, lascia l’incarico dopo aver vinto il concorso interno che ne ha determinato l’avanzamento da Maresciallo Capo a Sottotenente, entrando quindi nella categoria Ufficiali.

Arruolato nel 1999 come Carabiniere, ha prestato servizio fino al 2006 presso la Stazione di Gallarate, anno in cui ha vinto il concorso biennale per accedere al grado di Maresciallo. Come Sottufficiale ha prestato servizio alla Stazione di Castel Volturno, quindi presso l’Aliquota Operativa della Compagnia di Torre del Greco, giungendo a comandarne l’Aliquota Radiomobile dal 2011 al febbraio 2019. È giunto infine al comando della Sezione Radiomobile di Salerno, che ora lascia per iniziare la frequenza del Corso da Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri.

In possesso di due lauree, il Sottotenente Antonio Prete va incontro alla nuova avventura professionale forte dell’esperienza maturata nel capoluogo salernitano, dove ha contribuito agli ottimi risultati del Reparto.

“L’avanzamento di grado per un militare rappresenta un momento importante di passaggio e di acquisizione di nuove responsabilità, a maggior ragione se si tratta anche di un passaggio di categoria – riferiscono dal Comando Provinciale Carabinieri di Salerno -. A lui i migliori auguri di sempre maggiori soddisfazioni professionali”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*