Continua il lavoro attorno alla proposta di istituire un Commissariato di Polizia di Stato nel Vallo di Diano, ripresa e rilanciata nelle scorse settimane dal Partito Meridionalista Confederazione Movimenti Identitari.

Per far sì che si raggiunga l’obiettivo, è importante la partecipazione di tutte le Amministrazioni comunali. Il Consiglio comunale di Auletta ha approvato all’unanimità la delibera finalizzata a sostenere la proposta.

Con questo atto – dichiara Giovanni De Lauso, coordinatore provinciale di CMI – anche i Comuni, e ringrazio per questo il sindaco di Auletta Pietro Pessolano e tutta l’Amministrazione comunale per la sensibilità e la celerità, iniziano a sostenere concretamente questa iniziativa. Siamo convinti che senza il sostegno delle Amministrazioni comunali non si ha grande possibilità di produrre qualche effetto. Per quanto ci riguarda, siamo pronti a lanciare la raccolta firme fra i cittadini”.

Il coordinatore De Lauso avvisa che sarà possibile apporre la propria firma di sostegno attraverso una petizione online lanciata sulla piattaforma CHANGE.ORG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano