Incendiata l’auto del fratello del vicesindaco di Colliano. Erano circa le tre di questa notte, quando in via San Leonardo, a pochi chilometri dal centro abitato di Colliano, ignoti hanno incendiato l’auto di Leone Strollo, fratello dell’attuale vicesindaco di Colliano e commerciante di animali.

L’uomo, svegliatosi di colpo nel cuore della notte a causa di un cattivo odore proveniente dall’esterno della propria abitazione, ha subito constatato una triste realtà: la sua auto, una Mercedes classe C parcheggiata nel cortile della propria abitazione, era completamente avvolta dalle fiamme. Sconvolto, l’uomo ha subito allertato i carabinieri della locale Stazione e i Vigili del Fuoco. L’autovettura è andata completamente distrutta. Sotto shock il proprietario dell’auto. Secondo gli inquirenti, l’incendio sarebbe di matrice dolosa. Inoltre, è stata rinvenuta e sequestrata dai carabinieri, nei pressi del cancello dell’abitazione, la lattina nella quale molto probabilmente, è stato trasportato il liquido infiammabile con il quale sarebbe stata data alle fiamme l’autovettura.

Sulla vicenda indagano i  carabinieri di Colliano e del Nucleo Operativo di Eboli, guidati dal Capitano Alessandro Cisternino che ha chiesto l’intervento della Sezione Investigativa Scientifica di Salerno per i rilievi del caso. Tante le ipotesi al vaglio degli inquirenti e nessuna pista, pertanto, viene tralasciata.

Mariateresa Conte –


 

Commenti chiusi