Coldiretti Salerno e Confartigianato hanno consegnato questa mattina al Vescovo di Salerno, Monsignor Andrea Bellandi, la statuina del presepe che raffigura l’infermiera anti-Covid.

Si tratta di un’iniziativa nazionale che promuove la consegna del personaggio simbolo dell’anno in tutte le diocesi Italiane. Il direttore di Coldiretti Salerno Enzo Tropiano e Franco Lisi della Confartigianato hanno omaggiato Monsignor Bellandi del nuovo personaggio del Presepe 2020 a simboleggiare l’impegno di tutto il mondo della sanità che in questi mesi di pandemia, e oggi ancora di più, si prende cura dei malati e dei più deboli.

“In questo Natale inedito e molto particolare afferma Enzo Tropiano – Coldiretti ha messo al centro i valori della solidarietà e della generosità testimoniati da coloro che si battono per salvare la vita delle persone ma anche dai tanti agricoltori e imprenditori che con il loro incessante lavoro garantiscono prodotti e servizi indispensabili alle persone. Come sistema associativo abbiamo contribuito a offrire sostegno alla collettività attraverso numerose iniziative e oggi ci piace testimoniare il nostro ringraziamento al mondo della sanità con questo piccolo ma sentito omaggio all’Arcivescovo di Salerno”.

La statuina è un doveroso tributo agli operatori sanitari che sono in prima linea contro il Covid-19 per salvare vite, ma è anche simbolo di solidarietà, impegno e coraggio delle migliaia di imprenditori che da mesi ogni giorno, silenziosi, tengono duro con grande difficoltà per costruire la rinascita del tessuto produttivo del Paese.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*