Cinghiali nei centri abitati. Femmine con i loro cuccioli avvistate a Vietri di Potenza -VIDEO -



































C’è preoccupazione a Vietri di Potenza per l’ultimo avvistamento di cinghiali avvenuto la notte scorsa.

Una famiglia composta da otto esemplari si è spinta fino al centro abitato. E’ uno dei primi avvistamenti di cinghiali in pieno centro abitato, in via Grotta di Casera, a poco più duecento metri dalla centralissima piazza XXIII Novembre. I cinghiali, che sono stati ripresi da un giovane alla guida della sua auto, si sono spinti in un’area dove vivono decine di famiglie.







La famiglia di cinghiali stava salendo per la strada comunale oltre l’area che ospite le abitazioni popolari ma alla vista di alcune auto, hanno iniziato a tornare indietro. Due mamme cinghiali, con i piccoli, si sono dirette prima su un muro che costeggia la strada comunale e poi nella vegetazione, facendo perdere le tracce.

I residenti sono comunque preoccupati perchè, è ben noto, gli attacchi da parte dei cinghiali si verificano: l’ultimo riguarda un anziano ucciso nel suo orto a Rovegno, in provincia di Genova.

Quasi quotidianamente i cinghiali vengono avvistati a Vietri di Potenza, anche nei pressi di contrada Pastuolo e Carito, aree più vicine al centro abitato ma mai ad oggi erano stati avvistati nel centro abitato. In Basilicata, secondo una stima dell’Osservatorio regionale degli habitat naturali, i cinghiali sarebbero oltre 120mila, vale a dire cinque ogni residente.

Un problema serio per le colture ma anche per le auto: diversi, sul territorio, sono gli incidenti causati da questi mammiferi.

– Claudio Buono –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*