Non c’è due, senza tre. Abdelhadi Ben Khadir (nella foto) cala un tris consecutivo di successi nella prima edizione del circuito ‘Cilento di Corsa’. Dopo la Corsalonga Sangiovannese e la CorriVillammare, il marocchino portacolori dell’Atletica Camaldolese si è aggiudicato, infatti, anche la sesta edizione della Maratonina del Lago, competizione organizzata dalla Pro Loco Lago con la collaborazione tecnica dell’ASD Castellabate Runners e valida quale quinta tappa del circuito.
Una cavalcata solitaria quella di Ben Khadir, che ha completato i 10 km del percorso in 32’32” davanti al connazionale Taoufik Bensaikouk (San Marzano Team Runners), staccato di 29”. Terzo gradino del podio per Mario Cirillo (ASD Atletica Agropoli) che ha mantenuto la testa della classifica generale del circuito.
Tra le donne ha vinto Almerinda Scarpitta della Running Camerota in 44’39”. Seconda posizione per Sara Cetrangolo (Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro) che ha confermato la vetta nella generale femminile del circuito. Terza piazza per Daniela Capo dell’Agropoli Running.
Nella classica di tappa a squadre, prima l’Atletica Camaldolese davanti alla Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro e l’ASD Atletica Agropoli.
Sul podio delle premiazioni, arricchito dalla presenza della quattro volte campionessa italiana di mezza maratona Anna Villani, anche Vito Franco (Running Club Camerota), vincitore del 5° Trofeo Militare in memoria del Caporal Maggiore Massimiliano Randino, paracadutista della “Folgore” caduto in Afghanistan nel 2009 durante una missione ISAF.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano