Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, con particolare riguardo al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, i finanzieri della Tenenza di Sapri, con l’ausilio di unità cinofile del Gruppo della Guardia di Finanza di Salerno, hanno predisposto, nello scorso fine settimana, adeguati servizi antidroga presso lo scalo ferroviario di Pisciotta/Palinuro e presso lo svincolo di Poderia della SP/430, nel corso dei quali sono stati controllati un migliaio di persone.

Il servizio si è concluso con la segnalazione alla Prefetture competenti di 33 persone, di età compresa tra i 17 e i 35 anni, denunciati  per detenzione di svariati tipi di sostanze stupefacenti. Sono stati sequestrati 60 grammi di marijuana, 26 grammi di hashish e 7 spinelli. L’attività ha consentito di rinvenire all’interno di un bagaglio, nella disponibilità di un 20enne, 20 grammi di funghi allucinogeni tipo “shamantar”, sostanza stupefacente che produce effetti simili all'”LSD”, classificata fra le più pericolose per la salute. I quantitativi di sostanze stupefacenti rinvenuti ad ogni singola persona non superavano la soglia massima consentita per l’uso personale.

I militari delle Fiamme Gialle hanno ritirato anche due patenti di guida.

redazione –


Commenti chiusi