A Paterno un 26enne è stato denunciato dai Carabinieri Forestali dopo aver cercato di vendere sui social un pappagallo australiano che rientra fra le specie protette.

Il ragazzo rischia un’ammenda da 20mila a 200mila euro.

Il pappagallo messo in vendita è un esemplare di “Platycercus Eximius” (Rosella comune) e rientra fra le specie protette.










– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*