4 Luglio 2022

7 thoughts on “C’era una volta Sala Consilina, centro capofila del Vallo di Diano

  1. Purtroppo Sala Consilina se e diventata così e colpa della politica non ci sono spiegazioni ,xké prima la popolazione cera le attività funzionavano nn e possibile che nel giro di 10 anni non c’è rimasto niente,ma speriamo in bene.

  2. Vi siete dimenticati ci citare la fiorente agricoltura visto la perfetta esposizione dei terreni salesi ricchi di sorgenti e unici per la loro fertilità che hanno trainato l’economia del territorio producendo soldi a costo zero
    Oggi l’albero della cuccagna è sempre lì, ma nessuno vuole più raccogliere i suoi frutti!!!

  3. Sala ha perso i servizi semplicemente perchè li aveva,lasciando stare per colpa di chi li ha persi,comunque la gente poi ha perso il vizio di uscire e popolare le strade per tanti motivi,vuoi la crisi,vuoi i social,vuoi lo svuotamento demografico.Inoltre è un declino che come dice l’autore riguarda non solo il meridione ma soprattutto i piccoli centri e le zone interne.

  4. Chi educa i giovani? Chi sono questi educatori? Gli stessi che non sono capaci di cambiare…..quindi…..? Aspettiamo altri 50 anni prima di pensare a qualcosa di diverso. Nel frattempo preghiamo!

Rispondi a Gerry Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.