E’ di Mercato San Severino il primo neonato che ha ricevuto il battesimo in Italia dopo la riapertura delle chiese, ferme per l’emergenza sanitaria da Covid-19.

Durante la cerimonia sono state rispettate le norme anti contagio ed è stato celebrato solo il rito religioso senza messa.

“Avrei voluto festeggiare questo giorno con tutti i miei parenti e amici – ha spiegato il papà del piccolo Gerardo – ma purtroppo con tutte le restrizioni che ci sono attualmente non ci è stato permesso”.

Il parroco, con mascherina e guanti, ha utilizzato dei bastoncini di ovatta per l’unzione con l’olio e una brocca per bagnare il capo del neonato con l’acqua benedetta. Tutti i dodici invitati avevano la mascherina ed erano distanziati in posti assegnati, anche i genitori e il padrino.

All’ingresso la Protezione Civile ha garantito l’entrata nel rispetto delle norme.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*