Il 16 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinati del Capitano Davide Acquaviva, hanno arrestato F.S., 50 pregiudicato di Catania, responsabile della rapina a mano armata compiuta, con un complice, il 10 ottobre 2016, presso la Banca del Cilento di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania.

I due rapinatori (il secondo risulta catturando), dopo aver tagliato la lamiera e parte del vetro antiproiettile, si erano introdotti dalla finestra sul retro sorprendendo i due impiegati di cassa.

I malviventi, sotto la minaccia di un taglierino ed una pistola semiautomatica, avevano costretto le vittime, con minacce, violente spinte e strattoni, ad aprire il caveau e la cassaforte al suo interno, al fine di impossessarsi dell’incasso, non riuscendo nell’intento per via dell’apertura temporizzata del dispositivo blindato. Erano riusciti solo a portare via 10mila euro in contanti disponibili per operazioni contabili.

Il video della rapina.

– Paola Federico –

 

 

 

 

[fbvideo link=”https://www.facebook.com/ondanews.it/videos/815596938618024/” width=”650″ height=”450″ onlyvideo=”1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.