caselle film festival 2 Si è tenuta questa mattina, nella sede del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni di Vallo della Lucania, la presentazione alla stampa del “Caselle Film Festival 2015“, il Festival del Cortometraggio sull’Ambiente che si svolgerà dal 10 al 12 agosto in Piazza Olmo a Caselle in Pittari, organizzato dal Comune e dall’omonima associazione. Un festival dedicato agli audiovisivi a tema ambientale e naturalistico, con l’obiettivo di premiare chi investe energia nel raccontare il verde che ancora ci circonda e di diventare anche luogo di denuncia e di riflessione sui tanti casi di “abuso dell’ambiente” che, quotidianamente, vedono le nostre terre tristi protagoniste. Una kermesse che promuove oltretutto la filosofia “Zero Waste” (rifiuti zero), affinchè si lasci alle prossime generazioni un mondo migliore e più vivibile.

Al tavolo dei lavori, moderati dal giornalista responsabile dell’ufficio stampa Vito Sansone, il Direttore dell’Ente Parco (sponsor dell’iniziativa) Angelo De Vita, il sindaco di Caselle in Pittari Maurizio Tancredi, Piernazario Antelmi, Presidente WWF Campania (che patrocina il CFF 2015 insieme al caselle film festival 1Ministero dell’Ambiente, a Italia-EXPO 2015, a Matera 2019 e all’Università di Salerno), Chiara Di Miele, giornalista di Ondanews e madrina presentatrice delle tre serate, e Antonio Fiscina, responsabile organizzativo dell’evento.

Quest’anno si sono iscritti 811 film, alcuni arrivano dagli USA, dall’Iran, dall’India, dall’Australia – ha raccontato Fiscina – Ciò vuol dire che in quei tre giorni si parlerà un po’ del CFF in quasi tutte le parti del mondo“. Una scrupolosa selezione ha fatto sì che in concorso ne giungessero solo 16, proiettati nel corso della terza edizione, che competeranno per il Premio Miglior Cortometraggio della Giuria di Qualità e della Giuria Giovani, il Premio Speciale miglior regia e quello per la miglior sceneggiatura. Quest’anno anche la consegna del premio “Terra Felix” a don Maurizio Patriciello, parroco del Parco Verde di Caivano impegnato da sempre nella lotta alla Terra dei Fuochi.

caselle film festival 3Ogni sera incontri, interviste, proiezioni, spettacoli, red carpet e spazi dedicati alle scuole. Ospiti delle tre serate Giuseppe Marco Albano, vincitore della seconda edizione del CFF e del David di Donatello 2015 per il miglior corto, il regista Roberto Quarta, direttore artistico dell’Ecologico Film Festival di Lecce, l’attore partenopeo Francesco Paolantoni e la cantante e attrice (“Gomorra” di Matteo Garrone) Maria Nazionale.

– redazione – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*