Da domani, martedì 23, a sabato 27 le spoglie di Santa Maria Goretti, la “Santa bambina” attualmente assunta da Papa Francesco come simbolo della violenza sulle donne, si fermeranno a Casal Velino Marina, nella cappella di San Matteo in via Ad Duo Flumina.

Per cinque giorni di preghiera, tradizione e festività religiose, l’associazione “I fedeli di San Matteo” vuole dare risalto al luogo di culto della località cilentana, organizzando questo importante evento in collaborazione con il Vescovo della diocesi di Vallo della Lucania Ciro Miniero.

Santa Maria Goretti è stata spostata a Casal Velino per gentile concessione di Padre Giovanni Alberti, rettore del Santuario di Santa Maria delle Grazie di Nettuno, luogo sacro che custodisce le spoglie della “Santa bambina”.

Le celebrazioni inizieranno domani, alle ore 17.30, con la messa tenuta dal Vescovo per il benvenuto e l’accoglienza alle spoglie e si concluderanno sabato 27 con l’ultima messa celebrata dal Cardinale Martino.

– redazione – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*