CONSIGLI_UTILI_ACQUAIl Comune di Sant’Arsenio, in un’ottica di salvaguardia del territorio e delle risorse ambientali, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale un vademecum con i consigli utili per i cittadini per evitare gli sprechi d’acqua.

Innanzitutto occorre assicurarsi costantemente che i rubinetti siano sempre ben chiusi, un semplice gesto che però permette di risparmiare circa 4mila litri di acqua all’anno. Inoltre, per risparmiare più di 30 litri al giorno, risulta molto utile non lasciare aperti i rubinetti mentre si lavano i denti, si fa lo shampoo o la barba.

Per ridurre gli sprechi di acqua ed energia elettrica, è consigliabile usare lavatrice e lavastoviglie sempre a pieno carico. Essenziale si rivela anche verificare eventuali perdite alla rete idrica privata, controllo che consente, oltre che di evitare un eccessivo consumo inopportuno di acqua e di denaro, anche di far diminuire pericoli per la struttura dell’abitazione.

Risulta utile anche lavare verdura e frutta mettendola a mollo in un contenitore e usando l’acqua corrente solo per il risciacquo, utilizzando poi la stessa acqua per innaffiare le piante.

Fonte di risparmio è anche la preferenza della doccia rispetto al bagno in vasca, in quanto per la doccia vengono consumati circa 50 litri di acqua, mentre per riempire una vasca ne occorrono circa 150.

In fase di carenza idrica, infine, è sconsigliato innaffiare giardini, lavare le auto e riempire eventuali piscine, in quanto tali attività possono provocare mancanza di acqua a tante famiglie.

– Maria De Paola –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano