Cambio della guardia alla Compagnia Carabinieri di Sala Consilina. Il Capitano Paolo Cristinziano, dopo 13 mesi, lascia il comando e sarà il nuovo Comandante della Compagnia di Salerno. Al suo posto è stato nominato il Capitano Roberto Bertini, proveniente dal Nucleo Investigativo di Ostia e già a Sala Consilina da alcuni giorni dove ha avuto la possibilità di entrare per la prima volta in contatto con il territorio, affiancato dal Capitano Cristinziano.

Il Capitano Bertini è il 13° Comandante della Compagnia di Sala Consilina. Ha 30 anni ed è di origini siciliane. Nella sua esperienza ad Ostia ha comandato la 1^ Sezione del Nucleo Investigativo e si è distinto per il suo particolare attaccamento al dovere e soprattutto alla divisa indossata.

In questi 13 mesi il Capitano Cristinziano ha lasciato segni importanti della sua presenza, conducendo operazioni che hanno inferto colpi violenti alla malavita organizzata e al malaffare in generale, distinguendosi oltre che per una straordinaria professionalità, anche per la sua umanità e per il rispetto verso le Istituzioni e verso tutti coloro che hanno avuto la possibilità di interfacciarsi con lui. Ultima in ordine di tempo la maxi operazione “Big Brother” contro il traffico di droga nel Vallo di Diano che nello scorso mese di settembre ha consentito l’emissione di misure cautelari e pre-cautelari per 30 indagati ritenuti, a vario titolo, gravemente indiziati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di detenzione, cessione e vendita di droga.

Al neo Capitano della Compagnia valdianese, Roberto Bertini, gli auguri di un proficuo lavoro da parte di tutta la redazione di Ondanews, certi che saprà garantire al territorio, insieme ai suoi uomini, legalità, professionalità e rispetto delle regole. Al Capitano Cristinziano un ringraziamento particolare per quanto fatto nel Vallo di Diano e l’augurio di buon lavoro alla guida della Compagnia di Salerno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano