Serata di festa alla Caserma della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina per la promozione al grado di Capitano del Comandante Davide Acquaviva.

Dopo l’annuncio ufficiale, dato nel corso delle celebrazioni del 2 giugno a Sassano, alla presenza del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Salerno, Colonnello Antonino Neosi, ieri il Capitano Acquaviva ha voluto riunire tutti gli uomini della Compagnia di Sala Consilina, rappresentanti delle Istituzioni civili e delle associazioni che operano sul territorio per la diffusione della cultura della legalità per dare ufficialmente inizio a questo nuovo percorso.

Il Tenente Gaetano Ragano, Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Sala Consilina, ha ringraziato il Capitano per il lavoro che, in sinergia e collaborazione con i Carabinieri della Compagnia, svolge quotidianamente con impegno, donandogli poi un quadro a testimonianza del senso di stima da parte di tutti i militari.










Erano presenti i Comandanti di Stazione e dei Nuclei Operativo e Radiomobile, il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, il sindaco di Padula, Paolo Imparato, il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Alfiero Albanese, preposto della sede di Teggiano della Banca Monte Pruno, altri rappresentanti delle Forze dell’Ordine, l’Associazione Internazionale “Joe Petrosino”, guidata da Vincenzo Lamanna e don Gabriele Petroccelli.

A chiudere la serata sono state le parole del Capitano Davide Acquaviva, il quale ha sottolineato come il lavoro del carabiniere sia una vera e propria missione a servizio dei cittadini e delle comunità, a favore della sicurezza e operando per il contrasto alla criminalità, offrendo a tutti i presenti un motivo di riflessione su come i militari dell’Arma operino sul nostro territorio con spirito di sacrificio ed abnegazione.

– Filomena Chiappardo – 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*