Paura questa mattina per un carabiniere a Potenza che è rimasto ferito nel corso di una colluttazione con alcuni ladri. Tre ignoti, infatti, stavano tentando di entrare in un appartamento di Viale Dante ma alcuni coinquilini hanno allertato i Carabinieri e così, per evitare che i tre potessero darsi alla fuga, uno dei militari è rimasto ferito all’ingresso del palazzo.

Soccorso, è stato successivamente ricoverato all’ospedale “San Carlo” ma, fortunatamente, le sue condizioni non sono gravi.

I ladri, invece, sono riusciti a fuggire a piedi. La locale Compagnia dell’Arma ha messo in atto una serie di posti di blocco per tentare di fermarli ed assicurarli alla giustizia.

In merito alla vicenda è intervenuto il Presidente della Provincia, Rocco Guarino, augurando a nome del Consiglio provinciale una pronta guarigione al carabiniere rimasto ferito e manifestando solidarietà alle Forze dell’Ordine.

L’episodio di oggi – dichiara – conferma quanto importante sia l’azione di prevenzione messa in atto nelle nostre comunità per salvaguardarci da infiltrazioni criminali dando sicurezza ai cittadini e garantendo una sempre migliore qualità della vita”.

Esprimo profonda solidarietà all’Arma dei Carabinieri per la vile aggressione subita in viale Dante a Potenza da un militare che stava semplicemente adempiendo al suo dovere al servizio dei cittadini, che ne avevano richiesto l’intervento – dichiara il consigliere di Prospettive Lucane, Carlo Trerotola – . Si tratta di un gesto inqualificabile e inaccettabile che colpisce chi, impegnato nel proprio difficile servizio quotidiano, garantisce e tutela la sicurezza dell’intera collettività. Quest’increscioso episodio deve indurre a consolidare i valori della legalità e della convivenza civile, rafforzando la coesione nelle comunità e l’integrazione tra esse e le Istituzioni presenti nel territorio, a partire dalla Benemerita Arma, alla quale esprimo gratitudine per il lavoro svolto quotidianamente e capillarmente come presidio di sicurezza nell’intera Basilicata”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*