Una tragedia si è consumata a Capaccio in località Cannito dove un 79enne del posto ha perso la vita nel tentativo di domare un incendio.

Ieri sera, infatti, le fiamme hanno lambito il terreno di proprietà dello sfortunato anziano che, accortosi del rogo, si è avvicinato nel tentativo di spegnerlo e, rimasto intossicato dal fumo sprigionatosi dall’incendio, è svenuto ed è rimasto carbonizzato.

Alcune persone intervenute sul posto hanno allertato i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Eboli che hanno spento il rogo. Purtroppo per il 79enne a nulla sono valsi i soccorsi.

I rilievi del caso sono stati affidati ai Carabinieri della locale Stazione coordinati dalla Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Francesco Manna.

Sulla salma del 79enne è stato effettuato un esame esterno da parte del medico legale.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*