Sono stati ritrovati a Battipaglia gli oggetti rubati nella notte tra domenica e lunedì nella villa a Capaccio di Angelo Alessio, vice allenatore della Nazionale Italiana di Calcio e braccio destro del nuovo ct azzurro Antonio Conte.

La polizia municipale ha notato sul ciglio della statale 18 alcune borse e un borsello, all’interno dei quali sono stati ritrovati documenti, carte di credito e altri oggetti trafugati durante i furti alle tre famiglie prese di mira, compresa quella di Alessio.

Il materiale è stato recuperato dagli agenti Gerardo Carpinelli e Francesco Germano che, alla guida del comandante Giorgio Cerruti, hanno subito provveduto ad allertare le vittime, tra cui il vice commissario tecnico.

Nella refurtiva recuperata, da cui ovviamente mancavano denaro e oggetti preziosi, è stato anche rinvenuto un portafogli a cui Angelo Alessio tiene in modo particolare, perchè regalatogli da una persona cara.

Nel frattempo sono in corso le indagini dei carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal maresciallo Serafino Palumbo, in collaborazione con la Compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Giulio Presutti.

– redazione – 


  •  Articolo correlato

25/08/2014 – Capaccio Paestum: Svaligiata la villa del vice di Antonio Conte, Angelo Alessio. Bottino per diverse migliaia di euro


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*