Sono state incendiate tre auto, questa notte, nel Parco dei Tigli alla Licinella di Capaccio Paestum.

Intorno alle 2.30 i residenti si sono svegliati a causa di un forte boato dovuto all’esplosione del carburante delle tre vetture coinvolte. Una Smart, una Fiat Brava e una Mercedes Classe A le tre auto che, dopo lo scoppio, sono state distrutte dalle fiamme.

A domare l’incendio sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli, che dopo un’ora sono riusciti a spegnere il fuoco. Sul posto anche i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal luogotenente Serafino Palumbo, e l’Aliquota Radiomobile di Agropoli, agli ordini del maresciallo Carmine Perillo.

Secondo le prime indagini, coordinate dalla Compagnia di Agropoli, retta dal capitano Giulio Presutti, l’incendio della Licinella potrebbe avere origini dolose, dato che la proprietaria di una delle tre automobili già da tempo aveva denunciato alcune minacce subìte.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*